Grub Ubuntu: avviare Windows di default

Installando Ubuntu in computer che contiene già Windows (dual-boot), all’avvio del computer avremo un menù (Grub) che permette di avviare Ubuntu o Windows o altro (test della memoria, ecc…). Però Ubuntu sarà il sistema operativo di default. Vedremo allora come rendere Windows il sistema di default e come impostare i tempi di avvio automatico …

Questa guida viene scritta per Grub 2 sotto Ubuntu, ma può adattarsi anche per le versioni precedenti di Grub e per le derivate di Ubuntu e Debian.

Ecco la schermata iniziale di Grub in un sistema dual boot con windows ed ubuntu:

Grub ubuntu dual boot windows

Si possono vedere (parte in lato) cinque righe di cui la quinta già preselezionata (default) è Windows 7. Se volesi avviare Ubuntu, dovrei spostarmi (con le freccette della tastiera) in alto fino alla prima riga e dare invio da tastiera. Mentre per avviare Windows dovrei spostarmi fino alla quinta riga. Vedremo adesso come rendere la riga di Windows preselezionata (di default) e fare in modo che si avvii, automaticamente, entro 5 secondi (o quanti ne volete voi), a meno di non toccare le freccette della tastiera, per altre scelte. Ovviamente potrete fare lo stesso per altri sistemi operativi eventualmente installati, nel mio caso, ad esempio potrei fare partire in automatico Ubuntu 13.04.

La procedura

Invece di usare qualche applicazione come StartUp-Manager che con le ultime versioni di Ubuntu non funziona bene, o altre (ad esempio Grub Customizer), vedremo come risolvere facilmente e direttamente la cosa, magari capendoci qualcosa in più.

Per iniziare bisogna aprire il Terminale. Basta fare click sull’icona di Ubuntu nella barra di sinistra (in alto). Si apre una schermata con la casella del Cerca. Digitando ter, sotto apparirà l’icona del Terminale, che con un click su di essa verrà aperto.

Copiate il comando:

sudo gedit /boot/grub/grub.cfg

ed incollatelo nel Terminale. Date invio da tastiera. Verrà chiesta la password (quella che avete scelto durante l’installazione di Ubuntu), digitatela anche se sembra che non succede nulla (Ubuntu la sta prendendo anche se non sembra – per sicurezza). Dopo avere digitato, con attenzione, la password, date Invio da tastiera.
NOTA: nel precedente comando trovate gedit che è l’editor di testi di Ubuntu (tipo blocco note di di Windows). Ogni distribuzione ha un suo editore di testi. In Kubuntu, ad esempio, l’editore di testi è kate e quindi il comando deve essere: sudo kate /boot/grub/grub.cfg
Si aprirà l’editore di testi con diritti di amministratore (root). Ecco cosa apparirà:

Grub root boot loader windows ubuntu

Individuate, a poche righe dall’inizio del documento, la riga indicata in rosso. il numero “0” indica la riga di default del menù di Grub.
Per meglio capire date uno sguardo all’immagine sottostante (dettaglio in alto a sinistra della schermata di Grub):

Grub ubuntu dual boot windows con numeri grub

Grub numera le righe a partire da zero, quindi la prima riga è zero ed è quella di default (evidenziata con il grigio). Se volete che sia Windows la riga di default, trattandosi della sesta riga verrà riconosciuta da Grub come riga 5 (vedasi numeretti gialli a sinistra da me inseriti).
Pertanto bisogna cambiare il numero 0 della riga set default con 5.

Adesso dovete salvare il file modificato facendo click su Salva (freccia rossa).

Riavviando il computer sarà la settima riga, quella di Windows ad essere evidenziata (freccia rossa) e quindi di default, ossia il sistema operativo che verrà lanciato automaticamente.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici + uno =